Calamite personalizzate: un’idea creativa per promuovere il proprio brand

Promuovere un brand a volte può essere davvero difficile. C’è chi ricorre a enormi cartelloni pubblicitari in giro per le città, chi preferisce fare pubblicità online e chi va in giro distribuendo volantini. Idee pensate in grande che mirano unicamente a promuovere il proprio brand. C’è chi invece preferisce dare sfogo alla propria creatività, optando per dei semplici gadget personalizzati: piccoli elementi di ornamento che però possono fare la differenza.

A chi è che non piacciono i gadget?

Spesso ai festival o alle fiere ci si avvicina agli stand unicamente per i gadget, scoprendo poi l’intero brand, capitando di ritrovarsi anche molto interessati. Se si punta quindi a promuovere un brand attraverso un gadget, bisogna sceglierlo bene. Ce ne sono di infiniti, dalla classica penna o maglietta, fino ai book interattivi. Se si sta cercando invece un’idea originale, poco dispendiosa e che attragga l’attenzione, il gadget perfetto sono le calamite personalizzate. In rete potrai trovare diverse offerte di questo prodotto a prezzi molto competitivi, ottenendo comunque risultati magnifici. Ma vediamo i motivi per i quali scegliere proprio le calamite personalizzate e come farlo.

I vantaggi delle calamite personalizzate

Scegliere le calamite personalizzate come gadget aziendale può essere davvero una scelta astuta. Innanzitutto, le calamite restano di moda anche con il passare degli anni. Non si fanno mai vecchie. Le calamite, poi, vengono posizionate in posti ben visibili, come sul frigorifero o sulla scrivania. In questo modo la visibilità dell’azienda è assicurata. A differenza di una penna, che quando finisce va buttata, o di una maglietta che, a meno che sia fatta con cura e con belle grafiche che sono però dispendiose, difficilmente viene indossata, la calamita rimane ben visibile, e di per sé ha una bella estetica. Inoltre, le calamite personalizzate sono economiche e non troppo dispendiose.

Come scegliere la calamita perfetta: con foto, logo o scritte?

Esistono infiniti modi per personalizzare una calamita. Sicuramente una cosa che non può mancare sulle calamite è il logo. Le calamite con logo sono sempre la scelta migliore poiché permettono di avere un riferimento concreto al brand. Se il logo poi è accompagnato dal nome di questo brand, ancora meglio, perché permette al cliente di poter effettuare ricerche su di esso in un qualsiasi momento della giornata. Un’altra scelta molto astuta è quella di creare calamite con foto personalizzate. Solitamente esse sono utilizzate per fare omaggi periodici. Questo tipo di calamita va pensato come se fosse un volantino. Inoltre, per creare calamite periodiche con foto, bisogna anche considerare il periodo in cui le si vuole distribuire, il clima, la stagione, ed anche il target e l’utilizzo a cui sono destinate. Se ad esempio si distribuiscono delle calamite da frigo personalizzate con foto, devono essere adatte ad un luogo come la cucina, dove solitamente è situato un frigorifero. Si evitano quindi, ad esempio, immagini che potrebbero disturbare l’ambiente o colori troppo sgargianti, come ad esempio il rosso o un blu carico. Ci sono poi le cosiddette “calamite artistiche”, che non sono altro che calamite personalizzate con grafiche particolari. Esse sono ovviamente più dispendiose, ma se si hanno i fondi e si vuole un gadget carino esteticamente, si può decidere di realizzarle.

Posts created 175

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top