Tutti i motivi del boom delle case in legno

Negli ultimi anni, in Italia e nel mondo, si è assistito a una impetuosa crescita del settore delle costruzioni in legno. Un boom che può essere spiegato parlando dei tanti vantaggi offerti da questa tipologia di costruzioni. Le case ecofriendly garantiscono un elevato comfort abitativo, un ridotto impatto ambientale e un interessante risparmio energetico. L’innovazione tecnologica (ventilazione meccanica controllata, cappotto esterno, riscaldamento a pavimento e infissi di prima qualità) permette di migliorare le prestazioni energetiche della casa, con un notevole risparmio in bolletta. Naturalmente, e qui apriamo una parentesi, per abbattere i costi luce e gas la tecnologia non è sufficiente, se non si attiva la tariffa della luce più conveniente

 

Perché scegliere una casa in legno

  1. Riscaldamento e raffrescamento – Le case in legno consentono di ridurre sensibilmente le dispersioni termiche invernali e, grazie all’utilizzo di materiali rinnovabili e traspiranti, limitano l’afa estiva. Chi utilizza le case in legno può godere di un risparmio che arriva anche fino al 60% di energia rispetto alle normali costruzioni in muratura. Da non trascurare il fatto che le case in legno sono molto più sicure di quelle tradizionali in muratura dal punto di vista sismico (grazie all’ossatura più flessibile, risentono meno dei flussi oscillatori delle onde sismiche). Particolarmente efficace è il sistema di riscaldamento a pavimento che, oltre a mantenere costante la temperatura, approssima allo zero il rischio dei ponti termici.

 

  1. Poca manutenzione – Di solito le superfici esterne sono intonacate e, anche per questo motivo, più semplici da preservare. Realizzati con materiali riciclabili, i pannelli in legno non rilasciano emissioni, polveri e fibre nocive. Per quanto riguarda i costi di costruzione, questi ultimi sono in genere molto competitivi: è vero che i prezzi superano quelli delle case tradizionali di circa il 20%, ma le numerose agevolazioni (sia sul risparmio energetico sia sull’efficientamento sismico) contribuiscono a ridurne notevolmente la portata.

 

  1. Tempi di costruzione contenuti – Le case in legno richiedono un tempo di costruzione decisamente inferiore (circa tre mesi). Al di là della qualità elevatissima, sono pur sempre delle case prefabbricate: i pannelli sono realizzati con precisione chirurgica in stabilimento e assemblate e rifinite in loco. Non sono necessari né terreni né climi particolari: i pannelli si adattano facilmente a ogni situazione e contesto. Al giorno d’oggi, le tecniche costruttive in legno garantiscono una completa armonizzazione con l’ambiente circostante.

 

Il connubio tra eccellenza progettuale e velocità realizzativa hanno permette alle costruzioni in legno di salire alla ribalta. E la sensazione è che il boom sia solo all’inizio.

 

Posts created 105

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi