Parco Nazionale di Komodo, una meraviglia da tutelare

Parco Nazionale di Komodo, una meraviglia da tutelare
in foto: Parco Nazionale di Komodo – Foto Flickr

Con paesaggi dalla bellezza artistica e un mare cristallino, il Parco Nazionale di Komodo è un vero gioiello dell’Indonesia. Si trova nel cuore dell’arcipelago indonesiano, tra le isole di Sumbawa e Flores, a poche ore di distanza da Labuan Bajo nella provincia di Nusa Tenggara Orientale. Il parco è composto da numerose isole e isolotti di origine vulcanica che nel complesso si estendono su un’area di 1817 km². Tre sono le isole principali:  Komodo, Rinca e Padar.  Per il suo valore naturalistico, la riserva è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 1991, mentre dal 2011 è annoverata tra le nuove sette meraviglie del mondo naturali. Dal 1995 le autorità del parco ricevono il supporto di The Nature Conservancy, un’associazione ambientalistica americana.

Drago di Komodo – Foto Flickrin foto: Drago di Komodo – Foto Flickr

Il parco venne creato il 6 marzo 1980 con l’intento di preservare la specie del drago di Komodo, o varano di Komodo, un rettile unico al mondo. Questi lucertoloni costituiscono a tutti gli effetti i veri inquilini del parco: sono circa 5.000 esemplari a popolarne le isole. Si tratta delle lucertole più grandi del pianeta, con una lunghezza di circa 2-3 metri e un peso che si aggira intorno ai 100 kg. Tuttavia, nel corso degli anni, il focus si è esteso alla tutela della biodiversità sia terrestre che marina nell’intera area. Draghi a parte, il parco è celebre per i suoi meravigliosi scenari naturali. Potrete ammirare una veduta a 360 gradi in punti panoramici come Gili Lawa o vivere un’esperienza da sogno nella bellissima Spiaggia Rosa, una delle sette al mondo che può vantare questa colorazione grazie a una particolare tipologia di corallo che ne abbellisce il fondale; un’oasi di quiete dove prendere il sole, fare un bagno nelle sue acque cristalline o praticare sport come immersioni e snorkeling, alla scoperta della sua ricchissima vita sottomarina.

I fondali dell’area custodiscono tesori di flora e fauna tutta da scoprire. Oltre a squali balena e mante giganti, durante un’escursione in barca è possibile avvistare delfini, tartarughe marine, dugonghi o varie specie di balene. Inoltre, le isole non sono totalmente disabitate come si potrebbe pensare. All’interno del parco vivono circa 4.000 persone, oltre a numerose specie animali come cervi, bufali, cavalli, cinghiali, serpenti, scimmie e diversi esemplari di uccelli. Comunque, la vera protagonista nel Parco Nazionale di Komodo è la natura incontaminata, per un’avventura che coinvolgerà tutti i sensi.

Fonte: Parco Nazionale di Komodo, una meraviglia da tutelare

Posts created 106

Related Posts

Begin typing your search term above and press enter to search. Press ESC to cancel.

Back To Top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi